La scuola materna “Sandrini Mazza” è situata in provincia di Brescia, in un territorio ricco di insediamenti di tipo agricolo e con una buona percentuale di insediamenti industriali.  Nel 1892 essa nasce come Ente Morale su lascito del Cavalier Professor Giuseppe Sandrini Mazza, ricco possidente nativo di Ponte di Legno (1799-1885) che morì in Quinzano d’Oglio il 14 aprile 1885. Illuminato filantropo, celibe, destinò il proprio patrimonio alla creazione di un’Istituzione che chiamò “Fraterna Sandrini Mazza” in ricordo anche dei fratelli che morirono senza eredi diretti, con lo scopo di “redimere i miserabili giovanetti” dalla povertà ed avviarli all’istruzione ed alla formazione professionale. Curiosa la vicenda dell’attribuzione della sua sostanza. Inizialmente destinata al Comune di Brescia, dopo il suo rifiuto ad assumersi debiti e crediti del testatore, grazie all’intervento dell’ing. Giuseppe Nember che fu nominato esecutore testamentario, il legato passò al Comune di Quinzano d’Oglio. 
Dal 2003 è diventata Fondazione di Partecipazione senza scopo di lucro. L’organo dirigente è il Consiglio di Amministrazione che è formato da cinque persone, di cui quattro nominati dal Sindaco ed uno nominato dal Dirigente Scolastico della Direzione Didattica di Borgo San Giacomo da cui dipende Quinzano d’Oglio. Nel 2012 la Scuola Materna festeggerà quindi i centoventi anni di attività educativa sul territorio quinzanese.

Il Consiglio di Amministrazione esprime al suo interno un Presidente con funzioni di Direzione. La Scuola Materna si propone di essere una scuola autonoma, consapevole delle proprie scelte, attenta alle esigenze di chi la vive e capace di fornire gli strumenti del saper essere e del saper fare ai bambini che la frequentano. Non a caso il logo scelto è un albero che tiene per mano due bambini, con il motto “Una scuola che cresce insieme a te” . Ciò sta a significare un radicamento ed un’interazione proficua col territorio, ma anche la crescita della struttura stessa nel momento in cui accoglie i bambini e le loro famiglie e con esse dialoga, cresce e si consolida.

 

Mission

La Mission che la scuola si propone è esposta nei seguenti principi:

  • garantire un servizio efficiente e di alto livello 
  • creare un clima sereno e positivo tra i bambini e le persone che a diverso titolo lavorano nella scuola
  • educare ai valori della solidarietà, della tolleranza, del rispetto di sé e degli altri in una continua interazione con le famiglie
  • fornire occasioni di aiuto per individuare precocemente ed affrontare il disagio scolastico
  • garantire l’uso di strumenti informatici per l’ampliamento delle competenze e l’ampliamento delle conoscenze
  • promuovere un rapporto attivo con la realtà locale
  • creare un contesto che permetta a chi lavora di trovare appagamento delle proprie aspettative
  • migliorare costantemente

Consiglio di amministrazione

Il Consiglio di Amministrazione della Scuola Materna  è composto dalle seguenti persone:

  • Presidente: Paola Bontempi
  • Vicepresidente: Gianfranco Prandini
  • Consiglieri: Rita Scaglia, Cristina Rizzi, Stefania Gandini.

La Presidente riceve i genitori su appuntamento telefonando al numero 030\933012 ( segreteria: sig.ra Marta o sig.ra Marida)

Regolamento

Regolamento della scuola – agg. 2018

Chiudi il menu

I cookie ci aiutano a migliorare il sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close